Natural Act: i collage surreali e vintage di Merve Özaslan

«Ecco una gallery con i collage più noti del progetto Natural Act della giovane fotografa Merve Özaslan. Nei suoi lavori la forza dei colori della natura incontra il vintage delle foto d’epoca»

Natural Act, cos’è? È un passo nel passato, un salto nel futuro e una passeggiata nella natura. Bianco e nero irridente e colori forti, quelli dei boschi fitti o degli oceani profondi. Ci sono visioni che solo i veri sognatori possono fare e che difficilmente possono apparire così chiare a più persone senza il genio creativo che faccia da intermediario. Il tema della natura dell’arte è un tema che suggestione e che ricorre, ne abbiamo già parlato nell’artico su Christoffer Relander e le sue multi-esposizioni che permettono un incontro particolare tra natura ed essere umano.

Lei, Merve Özaslan (pagina fb), giovane fotografa turca, ha saputo mixare magnificamente storiche fotografie d’epoca con immagini ed elementi naturali dando vita a questo progetto unico, appunto Natural Act. Il risultato è un contrasto tra storia e natura, tra città e quiete, tra due elementi che non siamo più abituati a vedere: scorci di vita vintage perché è passata e la pienezza e l’imponenza della natura perché troppo spesso la diamo per scontata.

www.merveozaslan.com

Sull’artista:

Marve Özaslan è nata a Istanbul, in Turchia. È una giovanissima artista laureata in ceramica presso la Mimar Sinan Fine Arts University. Successivamente ha creato il brand Choke Jungle di cui è co-founder ed ha iniziato ad occuparsi della progettazione e del design di gioielli in ceramica.

Grazie ai suoi lavori con la ceramica ha avuto modo di collaborare con importanti nome del giornalismo e magazine di settore come British Vogue, Elle and Marie Claire. Nel 2012, poi, ha iniziato a lavorare utilizzando la forma artistica dei collage. Uno dei progetti più importanti e riusciti è, appunto, Natural Act di cui ci siamo occupati noi di bipolArt. 

Lascia un commento