Per gli abbracci

Mi chiamo Valeria e lavoro come educatrice in due case per la vita. Io , come molti altri, sono tra coloro che, nonostante l’emergenza che imperversa in questi giorni, hanno mantenuto “quasi” i normali ritmi quotidiani dovendo ugualmente andare a lavoro. Un po’ spaventata? Si, ammetto di esserlo. Ma tra le varie ipocondrie che (ahimé) […]

Ritornerà…

Balconi in fiore Balconi in festa C’è chi canta L’Italia s’è desta, Lontani ma vicini Il motto che unisce Grandi e piccini, Si combatte questa realtà Gridando un canto di libertà , Ma Non è una festa Non è una vacanza È una ragazza chiusa in una stanza, come la Primavera Che bussa alle porte […]

I polacchi

I polacchi. A Foggia tutti conoscevano così, con il nome di un popolo, il mercato di cianfrusaglie vicino allo stadio. Un’abitudine che mi ha sempre fatto pensare, quella di dover trovare un’aggettivazione geografica a questo tipo di commercio. Prendete il marcato dei vestitini usati. Vintage? Macché: “pezze americane”. Americane perché gli americani, ovvero i soldati […]

È una nota sul telefono

Se si potesse, con un decreto o due, con un partito che non per forza debba litigare con quello accanto, e con un parlamento dalle poltrone reclinabili…e d’un rosso più acceso, quasi corallo.Se si potesse, dicevo, predisporre una quarantena da erogare periodicamente e in piccole dosi.Se si potesse godere di “tre giorni di lentezza” al […]

Non sai quanto

#iorestoacasa, ti porta tempo in abbondanza che quasi ti ubriaca, talmente non si è abituati ad averne così tanto a disposizione. La frenesia oramai si è fatta padrona del nostro tempo. Io mi lascio trasportare spesso dalle emozioni dettate dal cuore con tanta voglia di fare, giocare, scherzare, ancora come quando ero una bambina. E […]